I commenti e le raccomandazioni sui social media sono sempre più influenti sulle decisioni di acquisto e di consumo tra la popolazione digitale.

I Social media condizionano l’acquisto in maniera sempre più forte, soprattutto tra la Generazione Y (ovvero la Millennial Generation, i giovani nati tra gli anni ’80 ed i primi del 2000)

  Social Commerce  

L’avvento delle tecnologie del Web 2.0 e dei social media sta rapidamente trasformando l’e-commerce da un ambiente orientato al prodotto (product-oriented) ad un ambiente sociale orientato al consumatore (customer-centred), segnando lo sviluppo di un’era consumer-driven, all’interno della quale le relazioni e i legami sociali instaurati online e le community di utenti influenzano fortemente il processo decisionale e di acquisto di altri consumatori.

A questo fenomeno ci si riferisce comunemente con il termine di social commerce.

Il social commerce è stato prevalentemente definito come un’evoluzione dell’ecommerce caratterizzata da un forte orientamento al cliente e grazie alla quale i consumatori possono agevolare spontaneamente la vendita di prodotti e servizi attraverso la condivisione e la promozione delle offerte sulle proprie reti sociali, trasferendo il potere di mercato dalle aziende ai clienti.

Il risultato della combinazione tra i siti di e-commerce e i siti di social networking al fine di facilitare la vendita e l’acquisto di prodotti e servizi, incrementare le interazioni sociali e, di conseguenza, migliorare l’esperienza di acquisto dei consumatori online.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *